LA MARCATURA NEL SETTORE DEI RACCORDI

Quanto è importante la marcatura nel settore della fabbricazione dei raccordi? Ovviamente, molto importante, come in tutti gli altri settori industriali. Nella foto, è possibile vedere le diverse marcature su un pressacavo, un componente molto utilizzato nel segmento dei raccordi. Le marcature comprendono:


1) LOGO
È il logo del produttore. È così importante perché chiunque può capire immediatamente da dove viene il pezzo, chi è il produttore. La maggior parte delle volte le persone acquistano il prodotto di una determinata azienda perché si fidano del brand in questione, della sua reputazione, della garanzia che può fornire e così via. È imperativo che il logo sia ben marcato, altrimenti trasmetterà l’idea di un componente poco curato e fatto male.


2) CERTIFICAZIONI DI PRODOTTO
Se il prodotto è soggetto a certificazione o deve soddisfare alcune specifiche o norme, deve essere marcato (contrassegnato) sulla propria superficie. Senza questa marcatura il prodotto non può essere venduto in alcuni mercati o per alcune applicazioni.


3) NOME PRODOTTO
Ogni prodotto ha un nome o almeno un codice o numero di parte. Non è possibile venderlo senza di esso.


4) GRADO IP
In questo caso specifico è obbligatorio sapere quale è la massima resistenza all’acqua del componente. Senza queste informazioni vitali il prodotto può avere o può creare seri danni


5) PRESSIONE MASSIMA

Anche in questo caso, le informazioni sono obbligatorie per il corretto utilizzo del componente


6) TEMPERATURA DI ESERCIZIO
Questa informazione è fondamentale per far funzionare perfettamente la parte

Perchè scegliere Automator

Automator Marking Systems è stata fondata nel 1940 ed è focalizzata 100% sulle tecnologie di marcatura industriale: siamo in grado di fornire tutti i tipi di soluzioni: non solo laser, micropercussione o macchine a rullamento, ma anche marcatori a striscio, a caldo e macchine a battuta, presse e macchine elettrochimiche. Abbiamo sempre la soluzione migliore per le tue esigenze di marcatura.