Automator

Referenze

Ferrari

Ferrari

Un sogno...

 

La storia dell’azienda comincia ufficialmente nel 1947, quando dallo storico portone di via Abetone Inferiore 4 a Maranello esce la prima vettura, la 125 S, una biposto destinata alla vittoria nel GP di Roma del 1947 e dalla quale presto sarebbe nata una raffinata granturismo da strada.

 

 

Da allora l’Azienda ha percorso un lungo cammino, ma la missione è rimasta la stessa: costruire vetture sportive uniche, destinate a rappresentare, in pista come sulle strade, l’automobile italiana d’alta scuola. Simbolo di eccellenza e di sportività, Ferrari non ha bisogno di presentazioni.

 

 

Il suo biglietto da visita sono i titoli conquistati in Formula Uno: 16 nella categoria Costruttori e 15 in quella Piloti. Oltre che, ovviamente, i modelli Gran Turismo: automobili uniche nel design, nella tecnologia e nel lusso, che in tutto il mondo rappresentano il più prestigioso “Made in Italy”.

MARCATURA UTILIZZATA

Ferrari ha scelto la versatilità della tecnologia a punti e del laser per l'identificazione e la tracciabilità dei propri prodotti.

 

Sistemi da linea con punta pneumatica e controller di ultima generazione per la marcatura indelebile, diretta sui propri prodotti e componenti; oppure laser estremamente compatti e innovativi a dimostrare la cura anche nei dettagli della produzione di ogni macchina che è in realtà il sogno di tutti.

 

Il tracking del prodotto - legato alla garanzia e alla responsabilità del produttore secondo la normativa europea - è interamente delegato alla marcatura che può includere diversi dati in automatico - leggibili e/o codificati:

 

la data di produzione (in vari formati)

il codice turno di lavoro

il lotto di appartenenza

il numero seriale

i dati del produttore

il logo aziendale