Automator

Referenze

KHRUNICHEV STATE RESEARCH

KHRUNICHEV STATE RESEARCH

Industria aerospaziale. Stazioni orbitali a lungo termine

1916 - 1960

Nell’aprile 1916 la Direzione della società per azioni  russo-baltica acquisto’ una vasta area alla periferia di Mosca, non lontano dalla chiesa dell'Intercessione di Fili ed inizio’ la costruzione di un grande impianto, che, nel 1917, fu denominato  la “seconda " fabbrica di automobili  "Russo-Balt ". Cinque anni più tardi, nel 1922, l'impianto produsse le prime cinque automobili russe del marchio "Russo-Balt"...

 

1960-1993

Alla fine del 1959, in conformità con la decisione governativa, l'impresa passo’ alla tecnologia dei razzi.

Khrunichev ha creato  tutte le stazioni spaziali sovietiche (compresi Salyut, Almaz e Mir), tutti i moduli pesanti progettati per essere ancorati a stazioni spaziali in spazi aperti, e veicoli a di rientro a tre posti. Oltre ad ampliare le capacità della scienza nazionale, il posizionamento in orbita e il funzionamento dei veicoli spaziali con equipaggio hanno creato le condizioni ambientali adatte agli esseri umani per lavorare in spazi aperti...

 

1993-2011

Lo spazio aperto è un complicato punto focale delle attività umane e la combinazione degli sforzi e delle potenzialità di S & T, è il modo più efficace per affrontare gli obiettivi impegnativi per colonizzare questa parte dell'Universo. La stazione di ricerca Khrunichev e centro di produzione spaziale fu fondata sulla base dello stabilimento di produzione Khrunichev e del  Salyut Design Bureau con decreto del Presidente il 7 giugno 1993. L'obiettivo era quello di rendere piu’ efficienti l'attività di produzione e le relazioni economiche estere di importanti aziende del settore spaziale e di promuovere più attivamente le tecnologie russe sul mercato internazionale...

 

Video

MARCATURA UTILIZZATA

Il cliente preferisce mantenere riserbo sulle tecnologie Automator scelte